Ombra in cuore – Stefano Sioli

I viaggi in Paesi lontani si intrecciano con la passione, con l’illusione, con il ricordo.

In questa raccolta di poesie, il desiderio ardente di liberà e di avventura si unisce agli amori, vissuti in modo autentico e senza filtri. A tratti. Tuttavia, compaiono tinte cupe, perché irrompe l’ira selvaggia o l’amaro dei sentimenti ormai sgretolati.

 

Un percorso poetico caratterizzato da parole chiare e immagini nitide, dove la gioia prepotente e l’ebrezza di vivere si confrontano con la parte più buia, con le emozioni che fanno male e i desideri perduti.

Pag: 64
Cartaceo

Cartaceo: 9,00 euro su Amazon

Annunci

Pezzi del mio cuore – Roberta Ferroni

Roberta Ferroni, con grande sensibilità e spontaneità, traccia un cammino costellato di momenti densi di emozione da cui trapela la commozione del  suo cuore.

A volte dai componimenti sfugge un grido di dolore che grazie a pochi elementi simbolici, assurti a emblema del disagio, evidenziando gli aspetti di una condizione umana ricca di contraddizioni. A volte sono pure incursioni nell’anima che si concretizzano nella dolce rievocazione di affetti, come per la madre o per la propria città.  In definitiva, “Pezzi del mio cuore” costituisce un viaggio breve ma intenso alla scoperta di scorci di vita.

http://www.amarganta.eu/poesia/pezzi-del-mio-cuore/

Pag 20
Cartaceo

Cartaceo 7,5 euro su Amazon

Estro & Verso – Germano Piroli

Una raccolta in dialetto romanesco ispirata dalla memoria e dalla pratica del vivere. Forte il richiamo ai versi pasquineschi lì dove il tema si muta in una riflessione dei modi e dei costumi contemporanei, trasformando lo scorcio cittadino in una testimonianza che oltrepassa i confini della capitale e quelli del Bel Paese. Agevolato dall’esercizio di una sottile ironia e da una forte padronanza del lessico, il Piroli cavalca il comune senso del sentire trasformando con efficacia i quadretti sociali in una graffiante visione dell’attualità e impreziosendo i cammei familiari con una vivace affettuosità.

 

 

 

 

Poesie in romanesco

112 Pagine

Cartaceo

su Amazon: qui

 

 

 

Germano Piroli nasce a Roma 46anni fa, nel popolare quartiere del Trullo. Sposato con Arianna, 2 figli, laureato in Ingegneria Informatica ed impiegato presso una nota azienda di Telecomunicazioni.

Ex giocatore ed istruttore di Pallacanestro per il San Raffaele Basket, storica società del suo quartiere, altra sua grande passione assieme alla poesia, cura da qualche anno una pagina Facebook, Il Rimator Cestistico, dove coniuga appunto Basket e rime, descrivendo in ottave da par suo giocatori e allenatori di quello che ritiene lo sport più bello del Mondo.
Ha all’attivo due raccolte:Corbellerime, 2015, edito da Arduino Sacco
Rime Cestistiche, 2017, edito da Basketnetcoach
Questa è la sua terza raccolta.

 

 

 

Poesie d’autunno – Elisa Sartarelli

Un viaggio in versi attraverso l’autunno partendo dai primi giorni che seguono l’estate fino a quelli che anticipano l’inverno.

 

Elisa Sartarelli è una giornalista, scrittrice e illustratrice dei suoi libri per bambini. Laureata in Lingue e Letterature Moderne alla Facoltà di Scienze Umanistiche dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, collabora attualmente con il “Corriere di Rieti e della Sabina”.
http://www.elisasartarelli.it

 

 

 

Nonostante… di Linda Lercari

Tre puntini di sospensione conducono in un mondo fluttuante fra l’onirico e il quotidiano in cui la poetessa osserva con occhio ora incantato, ora disilluso, fatti ed eventi di ogni sorta. Ci stupiremo della bellezza di un fiore sbocciato o della maestosità di un albero, percorreremo le sale di una mostra di pittura o ci siederemo al tavolo di un ristorante. Niente viene risparmiato dalla penna insieme audace, graffiante o benevola perché tutto può diventare poesia e ogni cosa ha mille significati nascosti per chi sa vedere, per chi sa ascoltare.

 

 

 

 

 

Linda Lercari

Scrittrice di  narrativa e poesia è stata attrice nella compagnia Next Artists di Viareggio  specializzata in testi di Shakespeare  in lingua originale. Attualmente recita nella compagnia Re-Play di Calci sotto la regia di Pietro Malavenda. Fa parte del TOF – Testo Originale a Fronte – gruppo di artisti attivi in Versilia. Ha vinto ed è stata segnalata in innumerevoli concorsi poetici e una sua poesia è stata pubblicata nel sesto volume dell’Enciclopedia di Poesia Contemporanea della Fondazione Mario Luzi.  Pubblica con le case editrici HarperCollins Italia e DelosDigital con la quale è bestseller Amazon. Pratica l’arte marziale del Kendo presso la storica Scuola Kendo Lucca.

ww.lindalercari.it

 

 

Ciao, amore bello, ciao – Francesco Mastinu

A governare i versi della raccolta Ciao, amore bello, ciao, è la sfera dei turbamenti e delle emozioni ad ampio spettro. Nella silloge emerge il quotidiano di temi universali, dall’amore alla lontananza, dalla libertà al desiderio erotico, dal rimpianto per un lutto o per una perdita alla rabbia. La poesia diviene strumento per descrivere dimensioni sociali complesse, comprese l’omosessualità, l’elaborazione del ricordo e l’affetto.

Un cammino ricco di istantanee del vivere comune che avvolgono il lettore in una delicata dimensione intimistica.

 

Francesco Mastinu è nato nel 1980 sotto il segno dell’Acquario e vive a Cagliari, vicino al mare.  Dopo aver pubblicato numerosi racconti in antologie collettive di alcuni editori italiani, ed essersi dilettato con il genere erotico sotto pseudonimo, ha ufficialmente esordito con il romanzo  “Eclissi” (Lettere Animate, 2012) seguito da “Polvere” (Runa Editrice, 2014) e la raccolta di racconti brevi “Concatenazioni” (Edizioni 6Pollici, 2014).

La serie “Emozioni del nostro tempo”: “Falene”, “Foglie”  e “Sono solo parole” per Amarganta.

Collabora con l’editore Amarganta per la collana LGBT e per la gestione del portale “Vite Arcobaleno”.

Il suo blog: http://www.jfmastinu.wordpress.com