Ah! Vous, les Italiens! – Paolo Fosso

<< Nuova immagine con testo >>

Cartaceo 16,00 euro su Amazon

Ebook 2.99 euro su tutti gli store on-line
Amazon
Kobo

 

Annunci

Spolverami il cuore – Isabella Giomi

Lorenza è un’addetta alle pulizie perennemente infatuata del collega Igor e oppressa dall’idea che i suoi pensieri siano trasparenti per il mondo intero. In un momento di sconforto, decide di chiedere consiglio tramite lettera a una psicologa, la dottoressa Pavoni, che gestisce una rubrica su una rivista. La risposta della Pavoni segna l’inizio di un percorso travolgente che Lorenza inizia dentro e fuori se stessa tra le pareti di casa, dell’azienda in cui lavora e tra le vie e i ritrovi  di una città, Roma, costantemente presente. Il plot incalzante acquista  un ritmo sempre più dinamico quando le esistenze parallele della protagonista, delle sue  colleghe, delle nuove conoscenze frutto di casualità ma fatalmente connesse al circuito delle sue consuetudini, iniziano ad amalgamarsi e a dilatarsi al ritmo di esilaranti piccoli colpi di scena. Una storia che scorre sui lunghi corridoi da pulire, sulle strade della capitale, sulle considerazioni ironiche della protagonista tra abitudini lavorative, riti aziendali e frizzanti alchimie che finiscono col delineare un universo colorato intriso della assurda umanità delle figure in gioco. Lo sguardo dell’autrice cattura e intriga dall’inizio alla fine del narrato coinvolgendo il lettore in una sfida sottile che diventa sempre più incalzante, alla scoperta di quanto di Lorenza c’è in ognuno di noi.

http://www.amarganta.eu/narrativa/spolverami-il-cuore/

Pag 180
Cartaceo/ebook
Della stessa autrice: Quando ingrassare è il male minore

Cartaco 13.00 euro su Amazon

Ebook 2.99 euro su tutti gli store on-line
Amazon
Kobo

Limone meccanico – Leonardo Alfeo

Con Limone meccanico, Leonardo Alfeo trascina il lettore in una sorta di viaggio nel demenziale seguendo una rotta tracciata dall’inesauribile flusso di pensiero del protagonista, Carlo. Carlo, squattrinato ragazzo del sud,  vive con la madre e si muove in una Bari rarefatta, modellata nell’abbandono, da cui emergono comprimari a gogo, meteore che, con pochi tratti e battute, si trasformano ben presto in personaggi verosimili animati da precise conflittualità. L’autore istiga alla risata senza falsi pudori, inanellando gag senza sosta per tutto il narrato, ma nonostante l’impronta ricalchi una scoppiettante vena di assurdità che si acuisce quando Carlo si improvvisa investigatore, nel romanzo non mancano riferimenti alla vita vera disseminati con spensieratezza unica. Modi di dire restituiti alla quotidianità con disarmante semplicità, momenti del vissuto cittadino e nazionale tessuti con lapidaria ironia, vicende crude trasformate in episodi esilaranti. Una lettura che prende dall’inizio alla fine, rendendo il lettore partecipe di un pulsante conflitto tra fantasia e verità che si risolve nell’illusione di rivelazioni a volte grottesche che, come a accade fin troppo spesso, nascondono un’acre realtà.

Pag: 130
Cartaceo/ebook

Cartaceo 13.00 euro su Amazon

Ebook 2.99 euro su tutti gli store on-line
Amazon
Kobo

Sabina archeologica Itinerari archeologici lungo la via Salaria

La guida vuole rappresentare un quadro il più possibile completo e dettagliato dei principali siti archeologici che insistono nelle aree di passaggio dell’antica via Salaria nell’attuale Provincia di Rieti. Realizzata sulla base di una accurata disamina delle fonti storiche e degli ultimi esiti della ricerca archeologica, è concepita in modo da accompagnare il turista attraverso un itinerario che dal confine con la Provincia di Roma giunge a Torrita di Amatrice, seguendo l’antico percorso della via del Sale. Le informazioni sono veicolate attraverso un linguaggio semplice e comprensibile, in grado di coinvolgere anche i lettori che hanno meno confidenza con l’approccio storico-archeologico allo studio dei monumenti.

 

This guide hopes to be a complete and detailed description of the principal archeological sites that can be seen along the ancient Via Salaria that runs through today’s province of Rieti.  Created on the basis of an accurate examination of historic sources and from latest archeological research, it was conceived in order to accompany tourists in an itinerary that goes from the Province of Rome to Torrita of Amatrice, following the old “Salt Road”.  The information in  this book is  conveyed by using simple and clear language, able to involve even readers that have not much knowledge of historic-archeologic topics.

Autore: Simone Nardelli
Traduzione inglese: Susan Trett
Pag 258
Italiano/Inglese

Cartaceo: 15 euro su Amazon

Nobilissima – Franco Orsini

Elia Galla Placidia nacque a Costantinopoli sul finire del IV secolo d.C., figlia dell’Imperatore Teodosio. Visse tra Roma e Ravenna in un periodo di intrighi, lotte intestine e grandi sommovimenti ai confini dell’impero. Franco Orsini, con la lucidità dello storiografo unita alla leggerezza del romanziere, delinea un affresco intrigante in cui si muovono i personaggi importanti senza disdegnare figure enigmatiche, assassini prezzolati, ancelle fedeli, vestali devote. A raccordare gesta ed eventi, l’elegante Galla Placidia, leggiadra e intelligente, prona alla ragion di stato ma anche abile stratega. Prigioniera dei Visigoti, affascinò il loro re Alarico che la sposò facendone la regina del suo popolo, per poi tornare a Roma destinata a divenire la saggia reggente dell’impero romano d’Occidente di cui generò il prossimo sovrano. L’autore riesce con maestria a intessere la vita di questa donna straordinaria sugli scampoli degli ultimi splendori di un’epoca millenaria in inesorabile declino. Una donna che ha lasciato in eredità ai posteri, oltre a un fulgido esempio di genio e bellezza, opere capaci di sopravvivere all’usura del tempo.

La critica
È veramente intrigante questo romanzo storico che penetra dentro agli infiniti labirinti del potere, e ci fa rivivere fatti così lontani, ma a noi sempre vicini nello spirito. Ma qui si parla di donne speciali, e soprattutto emerge la figura di Placidia attorno a cui ruota un universo di lotte e di intrighi, ma nello stesso tempo illuminato dall’amore e dalla fede. Ho pensato, riguardando da vicino il suo Mausoleo, a Ravenna, quale distanza esista fra le umane vicende ed una creazione artistica così elevata e al di sopra di tutte le contese.

Ma in questo, forse, si condensa il nocciolo della nostra esistenza, perché del nostro essere transeunti e precari resta solo quello che creiamo al di là delle coordinate spazio temporali, quello che lasciamo come messaggio eterno.

E qui non c’è lotta, non c’è umana avidità, ma tutto è sublimato in un disegno superiore, di cui possiamo, se vogliamo, fare parte.

Cetty Muscolino

Cetty Muscolino, storico dell’arte e del restauro, si è dedicata per oltre trenta anni alla cura dei mosaici dei Monumenti Unesco di Ravenna e a guidare bimbi e adulti a scoprire le meraviglie dell’opera d’arte. Tiene conferenze in Italia e all’estero e prosegue con la ricerca dei significati dell’arte, vero nutrimento per lo spirito.

http://www.amarganta.eu/narrativa/nobilissima/

Pag: 300
Cartaceo/Ebook

Cartaceo: 15.00 euro su Amazon

ebook: 2.99 euro su tutti gli store online
Amazon
Kobo

La chiesa di Sant’Adamo a Cantalupo in Sabina

La chiesa di Sant’Adamo a Cantalupo in Sabina è il risultato, condensato, di una lunga ricerca sul territorio della Sabina Tiberina, centrato sulla ricostruzione dell’antico percorso che collegava una serie di edifici religiosi di grande interesse. In questo contesto, il volume analizza la zona di Cantalupo, a cui appartiene la piccola chiesa, ne descrive le caratteristiche geografiche, ne ripercorre la storia fino al tardo medioevo evidenziandone le qualità esaltate dal particolarissimo materiale da costruzione tipicamente sabino: il marmo rosso di Cottanello.

La chiesa di Sant’Adamo viene descritta con minuziosi particolari in un excursus a trecentosessanta gradi a partire dalla sua storia, le antiche leggende a essa collegate, il culto del suo Santo. Prosegue con la struttura architettonica della costruzione, le pitture che lo impreziosiscono comparate con le coeve scuole pittoriche. Vengono altresì riportate notizie sulle due recenti campagne di restauro e svela il contenuto delle incisioni vandaliche presenti. Fornisce inoltre un agile excursus sulle iconografie dei santi dipinti nella chiesetta e in particolare di quella dell’ Incoronazione della Vergine, presente ma particolare nell’ abside, arrivando così a inquadrare con precisione la datazione delle opere.

 

Pag: 36
Full color
Autrice: Silvia Sordini

Cartaceo: euro 16.00 su Amazon

Silvia Sordini

Silvia Sordini vive e lavora in Sabina Tiberina da 25 anni. Il suo lavoro e la sua passione sono stati sempre rivolti alla tutela, conservazione e promozione del territorio e dei suoi beni storici, naturalistici e culturali. Attiva nel mondo dell’ associazionismo ha collaborato e/o collabora con: Antilia, Legambiente Bassa Sabina, Centro Metaculturale. È socia fondatrice e presidente dell’ Associazione di promozione sociale SabinArte. Laureata all’ Università della Tuscia in Conservazione dei Beni Culturali con una tesi in Archeologia Medievale è socia ICOM e membro della Commissione per l’Accessibilità museale.