Temperate le vostre matite – Adriano Ottaviani

Giulio Adinolfi vive a Rieti, una città apparentemente lontana dalla “grande storia” e invece attraversata in profondità dagli eventi della strategia della tensione. Alla fine degli anni ’70, prossimo agli esami di maturità, Giulio viene coinvolto in qualcosa più grande di lui, un evento che segnerà per sempre la sua esistenza. Per uscirne, dovrà aggrapparsi all’amore per una donna e a quello sotterrano per la sua città, cercando allo stesso tempo di non rinunciare a uno sguardo sul mondo sempre pieno di uno stupito candore.

Una storia dallo stile a volte frammentato, che si unifica all’improvviso, definendo i contorni di una vicenda avvincente e ricca di spunti, per poi di nuovo dilatarsi secondo  un ritmo originale, mai banale. Il grande e il piccolo, l’ordinario e lo straordinario diventano elementi integrali del plot, fornendo scorci di osservazione privilegiati che tingono la realtà di sfumature inedite, creando scenari di notevole impatto visivo ed emozionale.

 

http://www.amarganta.eu/narrativa/temperate-le-vostre-matite/

Cartaceo/Ebook

http://www.amarganta.eu

Adriano Ottaviani, praticamente reatino, è impiegato di banca. Occupa il tempo libero, oltre che con la scrittura, dividendosi tra uno splendido pianoforte Yamaha e una testarda quanto persistente passione politica.

 

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...