Amarganta: XXIX Salone internazionale del libro di Torino

Amarganta vi aspetta presso STAND D14   pad./pav. 1  (Incubatore)

piantinaIncubatoreTorino2016

 

Le due presentazioni:

presentazioni2016TemolateBannerFb_sabato2016_WPAmarganta a 360 gradi
La produzione editoriale della casa editrice

Incubatore
sabato 14 maggio, ore 15:00

Con Alessandro Fieschi (Oliver Lifeless, Under 15) , Amneris Di Cesare (Sirena all’Orizzonte, direttrice di collana), Francesco Mastinu (Falene, Foglie, Sono solo parole, direttore di collana), Guido Spano (I gatti di Farfa), Isabella Giomi (Quando ingrassare è il male minore), Lucia Guida (Romanzo popolare), Marco de Simone (Memorie dal sottoscala), Mauro Selis (La posta in palio), Monica Nicolosi (Oliver Lifeless), Stefano Casarino (La posta in palio). Modera Annamaria Lucchese (direttrice di collana)

presentazioni2016TemolateBannerFb_lunedi2016_WPQuando la psicologia gioca con la letteratura
Presentazione del libro La posta in palio di Stefano Casarino e Mauro Selis

Incubatore
lunedì 16 maggio, ore 16:00

Con Mauro Selis, Stefano Casarino, Paola Fallerini. Modera Cristina Lattaro

Memorie del sottoscala – Terminillo Film Festival 2016

invitoEvento5Febbraio2016_FilmFestivalTerminillo_WPVenerdì 5 Febbraio, alle ore 15,00, in occasionene del Terminillo Film Festival edizione 2016, presso la Sala conferenze del Comune di Rieti al Terminillo, presentazione del libro “Memorie dal sottoscala” di Marco De Simone – Amarganta Editore con esibizione del cantautore Giorgio Fantozzi.

Il programma completo: qui.

 

Dal sito del Terminillo film Festival:

TERMINILLO FILM FESTIVAL è il primo festival invernale dedicato alla commedia italiana in uno dei luoghi più suggestivi dell’appennino centrale.
L’idea nasce da Alessandro Micheli e Francesco Apolloni, attore e regista, i quali, ripercorrendo quanto il Terminillo sia stato protagonista in ambito cinematografico negli anni 60/70, hanno maturato questa iniziativa. Dopo un periodo di elaborazione dell’idea, quest’anno hanno dato l’ok alla fattibilità concreta del progetto grazie anche alla collaborazione della Rieti Film Commission e di Claudio Ponzani che saranno due colonne portanti della manifestazione.

 

bannertFilFestivalTerminillo2016

 

29_DesimoneFilTerminillo2016 28a_DesimoneFilTerminillo2016 28_DesimoneFilTerminillo2016 27_DesimoneFilTerminillo2016 24_DesimoneFilTerminillo2016 23b_DesimoneFilTerminillo2016 23_DesimoneFilTerminillo2016 22_DesimoneFilTerminillo2016 21_DesimoneFilTerminillo2016 20_DesimoneFilTerminillo2016 19_DesimoneFilTerminillo2016 16_DesimoneFilTerminillo2016 15_DesimoneFilTerminillo2016 14_DesimoneFilTerminillo2016 13_DesimoneFilTerminillo2016 11_DesimoneFilTerminillo2016 10_DesimoneFilTerminillo2016 08_DesimoneFilTerminillo2016 07_DesimoneFilTerminillo2016 06_DesimoneFilTerminillo2016 05_DesimoneFilTerminillo2016 04_DesimoneFilTerminillo2016

 

Memorie dal sottoscala di Marco De Simone

memorieDalSottoscala_Cover14Novembre2015_FRONTFantozzi ragionier Ugo, matricola 1001/bis, dell’ufficio sinistri… Questo l’incipit della famosa ballata di Fantozzi, sigla di “chiusura” dei primi due film della saga con protagonista il celebre personaggio nato dalla penna di Paolo Villaggio. Un personaggio che è entrato nell’immaginario collettivo di intere generazioni di lettori/spettatori grazie soprattutto al talento istrionico del comico genovese. Nel saggio Memorie dal sottoscala, Marco de Simone propone curiosità, riflessioni, spunti e approfondimenti che incanteranno più di un appassionato e che cattureranno l’attenzione delle nuove generazioni. Nella seconda parte viene sviscerato un parallelismo sorprendente tra la produzione di Paolo Villaggio (su tutti Giandomenico Fracchia e appunto Ugo Fantozzi) e quella di Dostoevskij con il Fëdor delle Memorie dal sottosuolo e il signor Jacov Petrovic Goljadkin del romanzo Il Sosia. Un gioco di specchi che evidenzia l’estro geniale di alcuni autori capaci di rendere universali caratteri e umori a prescindere dai contesti e dalle epoche.

 

pvilDeSimNato nello stesso giorno di Robert De Niro e Giacinto Facchetti ma in un diverso giro di calendario, Marco De Simone vive e lavora a Salerno. Giornalista pubblicista, collabora con il quotidiano la Città di Salerno, radio Alfa e dirige il sito online http://www.freelancenews.it. Ha al suo attivo diverse esperienze nel web journalism e web editing. Appassionato di imitazioni (imita infatti la propria voce quasi alla perfezione) musica rock (More than a feeling “uber alles”) e di cinema, adora in particolare i film con Bud Spencer e Terence Hill e il ragionier Ugo Fantozzi, personaggio al quale ha dedicato i suoi studi universitari e sul quale lavora per Amarganta. Appassionato inoltre di scrittura, ha vinto un concorso per giovani talenti nel 2007 – indetto da una casa editrice di Napoli – con il racconto Una notte da ricordare, pubblicato successivamente in una raccolta.

memorieDalsottoscalaLibro3D

Pagine: 210
Prezzo ebook: 2.99
Prezzo cartaceo: 13,00 euro
www.amarganta.eu
redazione@amarganta.eu
Pagina ufficiale

COMUNICATO STAMPA