Fiamme – Francesco Mastinu

Enrico quarantenne e affermato docente universitario, ha raggiunto la dimensione della sua esistenza grazie al marito Manlio e a loro figlio Carlo. L’attrazione fatale verso uno studente dagli occhi di ghiaccio, tuttavia, accende in lui un’incontenibile frenesia che stenta egli stesso a riconoscere. È l’inizio di un percorso difficile, tra tentazione e rimorsi, pulsioni e cedimenti. Un tormentone che lo prostra nella mente e nel fisico gettandolo in una spirale perversa che potrebbe costargli quanto conquistato fino a ora.
Attorno a lui si muovono ed evolvono gli altri protagonisti della serie “Emozioni del nostro tempo”. Le loro vite si incrociano e proseguono parallele per poi prendere direzioni impreviste e sovrapporsi ancora. Anche se le fiamme bruciano, consumando ogni cosa, è possibile per ciascuno rinascere dalle proprie ceneri e trarre dal calore la forza per combattere a difesa di chi si ama e di chi si deve proteggere.

 

Francesco Mastinu
Francesco Mastinu è nato sotto il segno dell’Acquario e vive a Cagliari, vicino al mare, dove è riuscito finalmente  a sposare il suo compagno. Ha sempre i 4 gatti a sovraintendere ogni sua attività quotidiana. Dopo aver pubblicato numerosi racconti in antologie collettive di alcuni editori italiani, ed essersi dilettato con il genere erotico sotto pseudonimo, ha ufficialmente esordito con il romanzo  “Eclissi” (Lettere Animate, 2012) seguito da “Polvere” (Runa Editrice, 2014) e la raccolta di racconti brevi “Concatenazioni” (Edizioni 6Pollici, 2014). “Falene”(2015) è il suo terzo romanzo, il primo della serie “Emozioni del nostro tempo” edita da Amarganta. Segue “Foglie” (2015) , “Sono solo parole”(2016) e “Fiamme” (2017). Ha inoltre pubblicato “Ciao, amore bello, ciao”(2017) per la nuova collana poetica di Amarganta. Collabora con l’editore Amarganta per la collana LGBT e per la gestione del portale “Vite Arcobaleno”.

Il suo blog: http://www.jfmastinu.wordpress.com

Fiamme è il quarto volume della serie Emozioni del nostro tempo
Della stessa serie: Falene, Foglie, Sono solo parole
Pagine: 350
Narrativa italiana
Amazon

Annunci

Questa non è una storia d’amore: Suki Fleet

Quando la madre del quindicenne Romeo esce di casa e non ritorna più, il ragazzino si ritrova senza tetto e deve sopravvivere per strada. Muto e terrorizzato, il suo silenzio lo rende vulnerabile e una notte viene aggredito da una gang di coetanei. Nella sua vita si affaccia allora Julian che, oltre a soccorrerlo, si impegna a prendersi cura di lui.

Julian è più grande di Romeo di soli due anni. Un ragazzo scappato da una casa violenta e che ha dovuto prendere delle decisioni difficili:  vendere se stesso per sopravvivere. Badare a Romeo ha il potere di cambiarlo, gli dona uno scopo nella vita, gli regala speranza, gli fa desiderare di essere forte e di gettarsi alle spalle la droga. Ma poi, la persistenza delle condizioni in cui vive con Romeo, lo  logora e lo porta a dubitare di potercela fare.

Questa è la storia della lotta di Julian e Romeo per cercare una via di fuga dalla strada e restare insieme a ogni costo. Quando gli eventi minacciano di sopraffarli, è Romeo a dover trovare in sé la forza di aiutare Julian e non permettere che la loro storia d’amore si risolva come in una tragedia di Shakespeare.

 

Autrice: Suki Fleet
Traduzione:Amneris Di Cesare
Cartaceo: 26  Agosto 2017
Ebook: in uscita
Pag:304

 

Premio letterario Oltre l’arcobaleno Ed II

Il Premio Letterario Oltre L’arcobaleno, in collaborazione con Amarganta e LGBT Film Festival de L’Aquila, nasce con l’intento di arricchire l’offerta culturale proposta dall’associazione culturale Amarganta a partire dal settembre 2013, attraverso racconti dedicati al tema attuale dell’omosessualità e alla lotta per l’equità nei diritti di cittadinanza.

Lo scopo dell’iniziativa è promuovere mediante la lettura e la cultura una società fondata sui diritti civili e sul rispetto delle multiculturalità senza discriminazioni basate sugli orientamenti sessuali.

Scadenza invio opere e pagamento iscrizione: 7 gennaio 2018

Art. 1 – Il Premio Oltre L’arcobaleno sostiene e promuove la coscienza civile, dando visibilità alle storie che trattano come argomento l’omosessualità, nel più ampio respiro del termine e nel contempo si pone l’obiettivo, attraverso l’opera letteraria, di esprimere e valorizzare una cultura inclusiva delle persone quali che siano le loro preferenze affettive.
È strutturato in un’unica sezione per racconti brevi, senza vincoli di genere, che devono essere inediti, ovvero mai pubblicati in nessun altro contesto, rete internet compresa. I testi devono essere al massimo di 20.000 caratteri spazi inclusi, pena l’esclusione.
Il tema del racconto è libero, l’unico vincolo permane sulla centralità dell’omosessualità nella trama. Non saranno ammesse opere inneggianti l’odio, l’omofobia e la violenza verso le persone omoaffettive.

Art. 2 – Al Premio possono partecipare scrittori di tutte le nazionalità purché le opere iscritte siano in lingua italiana.

Art. 3 – Come partecipare.
Inviare una copia digitale del testo in formato word, rtf o pdf, con allegata biografia dell’autore, indirizzo, numero telefonico, codice fiscale, e-mail, dichiarazione di opera inedita e di opera priva di vincoli per la pubblicazione. Inoltre si richiede la dichiarazione ai sensi della vigente normativa sulla privacy, di cui all’articolo 9 del presente bando.

In merito alla dichiarazione opera inedita/vincoli è sufficiente riportare nella mail di adesione la seguente dicitura: “Io sottoscritto … dichiaro che l’opera presentata è frutto esclusivo del mio ingegno ed è inedita. Che sono l’unico titolare di tutti i diritti dell’opera, e che li cedo in via gratuita e non esclusiva per le finalità del concorso stesso. Che ho letto il regolamento del concorso e lo accetto in ogni sua parte.

Il materiale richiesto andrà inoltrato all’indirizzo e-mail antologialgbt@amarganta.eu entro il 7 gennaio 2018 (farà fede la data del server del provider). La mail di ritorno erogata dal server attesta l’avvenuta ricezione del testo e sarà convalidata da un’ulteriore e-mail dell’Associazione Amarganta.

Art. 4 – Consistenza del premio.
La giuria tecnica del premio, selezionerà tre testi finalisti che parteciperanno alla cerimonia di premiazione il nel febbraio 2018 a L’Aquila in occasione dell’LGBT Film Festival.
I primi tre classificati riceveranno una targa di merito e saranno inseriti di diritto nell’antologia Oltre l’arcobaleno – volume 4, edita dall’editore Amarganta per la collana Amarganta LGBT.

Art. 5 – Antologia: I tre racconti selezionati verranno inseriti nell’antologia Oltre l’arcobaleno – volume 3, in pubblicazione per maggio 2018, il cui ricavato verrà interamente devoluto a un’associazione (scelta dall’associazione Amarganta) che si impegna nella lotta in favore dei diritti civili.
Non verrà quindi riconosciuto alcun compenso agli autori dei racconti, i ricavati della vendita dell’antologia saranno infatti destinati alle finalità di cui al precedente capoverso.
Insieme ai testi finalisti, saranno compresi nell’antologia Oltre l’arcobaleno, volume 3, altri racconti di autori italiani e/o stranieri selezionati dall’editore. La scelta avverrà a giudizio incondizionato da parte dell’editore. L’eventuale partecipazione al concorso preclude l’inclusione del testo nell’antologia in altre modalità differenti dal concorso medesimo. Il curatore dell’antologia sarà il dott. Francesco Mastinu direttore della collana Amarganta LGBT per l’editore Amarganta.

Si chiarisce sin da ora che i testi dei finalisti saranno sottoposti a editing da parte dello staff dell’editore Amarganta, a cui i tre finalisti sono tenuti a ottemperare, pena l’esclusione dall’antologia e la perdita del premio.

Art. 6 – Il giudizio della Giuria è insindacabile.

Art. 7 – La quota di iscrizione è fissata in 3,00 euro per ogni racconto iscritto da pagare tramite bonifico:

IT83X0200814606000103971348 – AMARGANTA ASSOCIAZIONE
Unicredit Agenzia Rieti
Piazza Battisti Cesare 7 – 02100 Rieti (RI)

Art. 8 – La partecipazione al Premio Letterario Oltre l’arcobaleno II Edizione implica l’accettazione incondizionata del presente regolamento.

ART. 9 – Tutela dei dati personali. In relazione a quanto sancito dal D.L. 30 giugno 2003 n° 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, si dichiara quanto segue:
Ai sensi dell’ART. 7-11-13-25: il trattamento dei dati personali dei partecipanti, fatti salvi i diritti di cui all’Art.7, è finalizzato unicamente alla gestione del premio. Tali dati non saranno comunicati o diffusi a terzi a qualsiasi titolo.

Ai sensi dell’ART. 23: con l’invio degli elaborati con i quali si partecipa al concorso copiare nella dichiarazione il consenso scritto espresso dall’interessato al trattamento dei dati personali che segue:

Consenso al trattamento dei dati.
Consapevole che le informazioni da me fornite sono facoltative ma necessarie per la partecipazione al Premio Letterario Oltre l’arcobaleno seconda edizione, che il trattamento è finalizzato allo svolgimento delle attività legate al Premio, che i dati saranno trattati nei principi della correttezza, liceità e trasparenza, esprimo il mio libero consenso al trattamento dei dati personali e sensibili da parte dell’Associazione Amarganta ai sensi dell’’art. 13 del D.lgs. 196/2003 e successive modifiche per tutte le operazioni previste nella citata Legge. Il trattamento dei dati personali potrà essere effettuato anche per finalità statistiche e d’informazione sull’attività dell’Associazione Amarganta.

Per informazioni:
Segreteria Premio Letterario Oltre l’arcobaleno
antologialgbt@amarganta.eu  e associazioneamarganta@gmail.com

http://www.amarganta.eu/eventi/premio-letterario-oltre-l-arcobaleno/edizione-ii-2018/

Scarica il bando

 

Enrico, una storia d’amore – Martin Milk

Per Amarganta: Enrico, una storia d’amore in uscita il 10 novembre 2016

 

3d-book-smart-object_enricoStoriaAmore_mediumEnrico un cinquantenne di successo, affascinante, ricco e appagato, rimane folgorato da Manuel, il giovane compagno del suo amico Franco. L’ossessione che il ragazzo gli suscita, lo spinge a interrogarsi sulle sue preferenze, intraprendendo un percorso che sfugge alla razionalità, per mettersi alla prova e definire la natura di un sentimento tanto totalizzante. Dalle cabine per il cruising di Amsterdam alle visite ai Social per incontri tra uomini, fino ai marciapiedi romani battuti dalla prostituzione maschile, Enrico combatte una guerra contro se stesso alla ricerca di qualcuno che possa somigliare a Manuel, l’oggetto del suo desiderio, per capire e capirsi. Il cielo grigio di Roma e il sole  di Kythira, nel Peloponneso, fanno da sfondo a un viaggio nella mente di Enrico e nel mondo delle perversioni  gay laddove non esistono limiti invalicabili quando si ama.

enricoStoriaAmore_FrontMedium

Pag: 180
Narrativa italiana, Erotico
Prezzo ebook: 2.99 euro
Prezzo cartaceo: 12.00 euro
ISBN Cartaceo: 978-1537307046
ISBN Ebook: 978-88-99344-83-2

 

Martin Milk

Martin Milk non è lo pseudonimo di qualcuno che ha dei motivi ben precisi per utilizzarlo. È sardo e si vanta di appartenere alla categoria bear (ma lui preferisce definirsi un orso italiano), ha più di trent’anni, si ritiene attraente (ma fa finta che non sia vero) e ama i maschi, gli Orsi e i diritti civili. Ha lasciato qua e là qualche traccia nel web, ma del suo passato isolano, delle sue motivazioni e del suo viso, non si conosce nulla. Solo un dettaglio è risaputo: ci si interroga se i suoi racconti siano frutto di fantasia o se davvero quel che scrive sia stato vissuto in prima persona.

Esordisce nel 2012 con la micro raccolta Storie da Orsi  di genere omoerotico (2012, Lite Editions). Pubblica il racconto Interventi a Domicilio (Almanacco n. 2, Lettere Animate) dedicato al genere erotico. Pubblica nel 2013 una seconda raccolta di genere omoerotico Sarà per un’altra volta e altre storie di orsi, viaggi e amore tra uomini (2013, Eroscultura).

La legge del desiderio (2015) è il suo primo romanzo di genere omoerotico mentre Enrico, una storia d’amore è il secondo.

enricoStoriaAmore_reader_small