Ciao, amore bello, ciao – Francesco Mastinu

A governare i versi della raccolta Ciao, amore bello, ciao, è la sfera dei turbamenti e delle emozioni ad ampio spettro. Nella silloge emerge il quotidiano di temi universali, dall’amore alla lontananza, dalla libertà al desiderio erotico, dal rimpianto per un lutto o per una perdita alla rabbia. La poesia diviene strumento per descrivere dimensioni sociali complesse, comprese l’omosessualità, l’elaborazione del ricordo e l’affetto.

Un cammino ricco di istantanee del vivere comune che avvolgono il lettore in una delicata dimensione intimistica.

 

Francesco Mastinu è nato nel 1980 sotto il segno dell’Acquario e vive a Cagliari, vicino al mare.  Dopo aver pubblicato numerosi racconti in antologie collettive di alcuni editori italiani, ed essersi dilettato con il genere erotico sotto pseudonimo, ha ufficialmente esordito con il romanzo  “Eclissi” (Lettere Animate, 2012) seguito da “Polvere” (Runa Editrice, 2014) e la raccolta di racconti brevi “Concatenazioni” (Edizioni 6Pollici, 2014).

La serie “Emozioni del nostro tempo”: “Falene”, “Foglie”  e “Sono solo parole” per Amarganta.

Collabora con l’editore Amarganta per la collana LGBT e per la gestione del portale “Vite Arcobaleno”.

Il suo blog: http://www.jfmastinu.wordpress.com

 

Sono solo parole di Francesco Mastinu

sonoSoloParole_Front_ombraCagliari, 2001. Lo sguardo verde e magnetico di Erika folgora Simone. La nuova compagna di classe di Alba, Mirna e Manlio irrompe nell’esistenza di un ragazzo tranquillo che, pieno di aspettative, si affaccia alla vita.  Erika sta fuggendo un passato difficile ed è determinata a non innamorarsi mai più. Solo  la bellezza e la devozione di Simone riescono, seppure per un breve periodo, a illuderla che l’amore puro possa esistere davvero e che sia raggiungibile anche per lei.

Dieci anni dopo, anche se il tempo trascorso li ha allontanati, Erika e Simone si renderanno conto che la magia di quell’incontro non si è esaurita e dovranno fare i conti con quanto lasciato in sospeso da allora. In una girandola di affetti che passano dall’amore all’amicizia, dalla quotidianità al riscatto, la loro diventa la storia di un’intera generazione alla ricerca di emozioni vere.

 

 

Francesco Mastinu è nato nel 1980 sotto il segno dell’Acquario e vive a Cagliari, vicino al mare. Convive con il suo compagno e spera ancora di francescoMastinu poterlo sposare anche se si trovano entrambi in Italia, ha sempre i 4 gatti a sovraintendere ogni sua attività quotidiana. Dopo aver pubblicato numerosi racconti in antologie collettive di alcuni editori italiani, ed essersi dilettato con il genere erotico sotto pseudonimo, ha ufficialmente esordito con il romanzo  “Eclissi” (Lettere Animate, 2012) seguito da “Polvere” (Runa Editrice, 2014) e la raccolta di racconti brevi “Concatenazioni” (Edizioni 6Pollici, 2014). “Sono solo parole” è il suo terzo romanzo della serie “Emozioni del nostro tempo”, segue infatti “Falene” (Amarganta, 2015)  e “Foglie” (Amarganta, 2015).
Collabora con l’editore Amarganta per la collana LGBT e per la gestione del portale “Vite Arcobaleno”.
Il suo blog: http://www.jfmastinu.wordpress.com

sonosoloParoleLibro3D_Medium

Pagine: 350
Narrativa italiana
ISBN Cartaceo:   9788899344276
ISBN Ebook:       9788899344283
Amazon cartaceo
Amazon ebook
Kobo ebook
Pagina Amarganta

 

sonoSoloParole_WP

Uscita: 12 maggio 2016

Amarganta: XXIX Salone internazionale del libro di Torino

Amarganta vi aspetta presso STAND D14   pad./pav. 1  (Incubatore)

piantinaIncubatoreTorino2016

 

Le due presentazioni:

presentazioni2016TemolateBannerFb_sabato2016_WPAmarganta a 360 gradi
La produzione editoriale della casa editrice

Incubatore
sabato 14 maggio, ore 15:00

Con Alessandro Fieschi (Oliver Lifeless, Under 15) , Amneris Di Cesare (Sirena all’Orizzonte, direttrice di collana), Francesco Mastinu (Falene, Foglie, Sono solo parole, direttore di collana), Guido Spano (I gatti di Farfa), Isabella Giomi (Quando ingrassare è il male minore), Lucia Guida (Romanzo popolare), Marco de Simone (Memorie dal sottoscala), Mauro Selis (La posta in palio), Monica Nicolosi (Oliver Lifeless), Stefano Casarino (La posta in palio). Modera Annamaria Lucchese (direttrice di collana)

presentazioni2016TemolateBannerFb_lunedi2016_WPQuando la psicologia gioca con la letteratura
Presentazione del libro La posta in palio di Stefano Casarino e Mauro Selis

Incubatore
lunedì 16 maggio, ore 16:00

Con Mauro Selis, Stefano Casarino, Paola Fallerini. Modera Cristina Lattaro

Giveaway Amarganta n.5: Falene

scrittura creativaIl quinto giveaway di Amarganta mette in palio una copia cartacea di Falene, di Francesco Mastinu.
Si può partecipare dal 25/01/2016 2016 al 01/0272016.
Estrazione il 08/02/2016

 

 

 

fantasticandoSuiLibri

Il giveaway è organizzato in collaborazone con il Blog Fantasticando sui libri,  per i dettagli cliccare qui.
In bocca al lupo!

https://www.facebook.com/fantasticandosuilibri

 

 

faleneFront_ombra_1000x700

Pag: 380
Narrativa italiana
LGBT/Romantico
ISBN Ebook      978-88-99344-24-5
ISBN Cartaceo  978-88-99344-23-8

Amazon
Kobo

Manlio pensa di aver avuto tutto: una laurea a venticinque anni e un compagno, Enrico, da cui non riesce più a distinguersi. C’è anche Mirna, la sua amica di sempre, un legame che si confonde tra le pieghe del passato. L’incontro con un Francesco, un pittore magnetico e attraente, rimescola le carte della sua esistenza, avviando per Manlio un difficile percorso alla ricerca di sé e dei desideri che pensava di aver perduto.

Sullo sfondo di una Cagliari affascinante, Manlio affronterà  lo scontro tra le speranze e la dura realtà, fronteggiando con coraggio una serie di scelte destinate a cambiare la sua vita.

Inizia così Falene, una storia intensa della serie Emozioni del nostro tempo.

 

Foglie di Francesco Mastinu

foglieFront_Ombra_smallL’arrivo della piccola Ginevra nella vita di Mirna non compensa completamente il vuoto lasciato dalla partenza di Manlio, padre della bambina, suo grande e impossibile amore. La vita di tutti i giorni, la solitudine e la stanchezza, conducono la protagonista a un baratro dalla disperazione appena alleviata dai progressi della piccola e dalla vicinanza di Alba, sua amica da sempre. È questo lo scenario di destini incrociati e di fatalità che sull’onda della passione, del dolore e del rimpianto condurranno Mirna a comprendere il significato vero del trascorrere del tempo. Sospinti dal vento come foglie, i protagonisti della saga Emozioni del nostro tempo cresceranno a dispetto del gioco di emozioni circolari che sembrava aver monopolizzato la loro esistenza. Perché poi le cose non potranno più essere le stesse.

foglieLibro3D

Pagine: 355
Prezzo ebook: 2.99
Prezzo cartaceo: 14,00 euro
http://www.amarganta.eu
redazione@amarganta.eu
http://www.amarganta.eu/narrativa/foglie/

Francesco Mastinu
Nato nel 1980 sotto il segno dell’Acquario, vive a Cagliari, vicino al mare. Convive con il suo compagno e spera ancora di poterlo sposare anche se si trovano entrambi in Italia, ha sempre i 4 gatti a sovraintendere ogni sua attività quotidiana. Dopo aver pubblicato numerosi racconti in antologie collettive di alcuni editori italiani, ed essersi dilettato con il genere erotico sotto pseudonimo, ha esordito con il romanzo “Eclissi” (Lettere Animate, 2012) seguito da “Polvere” (Runa Editrice, 2014) e la raccolta di racconti brevi “Concatenazioni” (Edizioni 6Pollici, 2014). “Falene” è il suo primo romanzo della serie “Emozioni del nostro tempo”, “Foglie” il secondo. Collabora con l’editore Amarganta per la collana LGBT e per la gestione del portale “Vite Arcobaleno”. Il suo blog: www.jfmastinu.wordpress.com

Comunicato stampa

SOTTO IL SOLE DI FARFA, LIBERI SULLA CARTA

Sono Solo Scarabocchi

11986515_1073576555995305_3308108981185587975_n

Chi mi conosce un pochino, sa che sono un tipo casalingo. Un tipo “mooolto” casalingo, che non esce di casa neppure con le cannonate. Ebbene, ieri, 19 settembre 2015, nonostante le continue e strenue tentazioni di rimandare e non andare, alle 7:00 del mattino sono uscita di casa a Bologna per dirigermi verso la stazione dei treni. E tutto questo da sola, in un moto di senile senso di indipendenza. Niente figli, niente marito ad accompagnarmi. Mi sono sentita di nuovo giovanissima. Così, tutto d’un colpo.

12047089_10207764326536486_4363997447731368929_n

Il binario n.19 e la stazione antistante era già incredibilmente animato e pieno. Il treno era completamente prenotato e i posti riservati in casi come questi sono una gran manna dal cielo. Sono arrivata a Roma Tiburtina in perfetto orario e Cristina Lattaro, la mia “bossa” di Amarganta Edizioni mi è venuta a prendere con tanta gentilezza. Siamo arrivati a Farfa verso le 11:00…

View original post 662 altre parole