Premio Poetico Amarganta – Ed I

Il Premio Poetico Amarganta nasce nel 2017 con l’intento di arricchire l’offerta culturale proposta dall’associazione culturale Amarganta a partire dal settembre 2013. Scopo dell’iniziativa è promuovere la poesia edita in digitale, puntando sulla qualità e l’originalità delle opere.

Scadenza invio opere e pagamento iscrizione: 6 maggio 2018

Art. 1 – Il Premio Poetico Amarganta nasce per sostenere e promuovere le opere poetiche edite in digitale, dando visibilità alle stesse e ai suoi autori. Il premio è rivolto ai testi di poesia, pubblicati in versione digitale (qualunque formato e qualsiasi anno di pubblicazione, anche se di essi esiste una pubblicazione cartacea), pubblicati da una casa editrice o in self.

Art. 2 – Al Premio possono partecipare scrittori di tutte le nazionalità purché maggiorenni e le opere iscritte siano in lingua italiana.

Art. 3Come partecipare. Occorre inviare una copia digitale del testo con allegata nota di presentazione dell’opera e biografia dell’autore con indirizzo, numero telefonico, codice fiscale, e-mail, all’indirizzo e-mail premiopoetico@amarganta.eu entro il 6 maggio 2018 (farà fede la data del server del provider). La mail di ritorno erogata dal server attesta l’avvenuta ricezione del testo e sarà convalidata da un’ulteriore email dell’Associazione.

Art. 4 – Consistenza del premio. Primi tre classificati: targa di merito e rimborso forfettario per la trasferta pari a euro 100,00. I tre vincitori devono assicurare la presenza alla cerimonia di premiazione prevista a Rieti nel giugno 2018. I vincitori e la data precisa della premiazione verranno resi noti tramite email e pubblicazione sul sito www.amarganta.eu, sezione Premio Poetico Amarganta entro il 31 maggio 2018. In caso di assenza del primo e/o del secondo classificato, si avrà un avanzamento in graduatoria del secondo e/o del terzo classificato.

Nel caso di opera scritta da più autori, è sufficiente la presenza alla cerimonia di premiazione di uno solo dei coautori.

Art. 5 – Il giudizio della Giuria è insindacabile. I rappresentati della giuria sono elencati nella sezione dedicata al premio del sito www.amarganta.eu.

Art. 6 – La quota di iscrizione è fissata in 5,00 euro per ebook da tramite postepay come indicato sul sito dell’associazione oppure tramite bonifico: IT83X0200814606000103971348 – AMARGANTA ASSOCIAZIONE , Unicredit Agenzia Rieti, Piazza Battisti Cesare 7 – 02100 Rieti (RI). Gli autori possono partecipare con più opere, non verranno ammesse opere pubblicate dall’associazione Amarganta. L’associazione Amarganta notificherà all’autore tramite email l’iscrizione dell’opera o delle opere.

Art. 7 – La partecipazione al Premio Poetico Amarganta implica l’accettazione incondizionata del presente regolamento.

ART. 8 – Tutela dei dati personali. In relazione a quanto sancito dal D.L. 30 giugno 2003 n° 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, si dichiara quanto segue.
Ai sensi dell’ART. 7-11-13-25: il trattamento dei dati personali dei partecipanti, fatti salvi i diritti di cui all’Art.7, è finalizzato unicamente alla gestione del premio. Tali dati non saranno comunicati o diffusi a terzi a qualsiasi titolo.

Ai sensi dell’ART. 23: con l’invio degli elaborati con i quali si partecipa al concorso copiare nella mail il consenso scritto espresso dall’interessato al trattamento dei dati personali che segue:

Consenso al trattamento dei dati

Consapevole che le informazioni da me fornite sono facoltative ma necessarie per la partecipazione al Premio Poetico Amarganta, che il trattamento è finalizzato allo svolgimento delle attività legate al Premio, che i dati saranno trattati nei principi della correttezza, liceità e trasparenza, esprimo il mio libero consenso al trattamento dei dati personali e sensibili da parte dell’Associazione Amarganta ai sensi dell’’art. 13 del D.lgs. 196/2003 e successive modifiche per tutte le operazioni previste nella citata Legge. Il trattamento dei dati personali potrà essere effettuato anche per finalità statistiche e d’informazione sull’attività dell’Associazione Amarganta.

Per informazioni:
Segreteria Premio Poetico Amarganta

premiopoetico@amarganta.eu, associazioneamarganta@gmail.com

 

Scarica il bando

 

 

Amarganta al salone del libro di Torino edizione 2017

Meravigliosa l’edizione di Torino ( STAND D70 pad./pav. 1) e seguitissima la presentazione del 18 maggio “Tra fiction e non-fiction, immaginazione e realtà nell’universo Amarganta”
Autori intervenuti:
Valter Giraudo: Come un’araba fenice
Manuela Chiarottino: Due passi avanti, un passo indietro
Paolo Fosso: Come il nero negli scacchi
Relatori:
Cristina Lattaro, Paola Fallerini

Liberi sulla carta 2016

liberisullacarta_2016_02In occasione della fiera dedicata all’editoria indipendente Liberi sulla carta, Amarganta allestisce uno stand e avrà uno spazio sul palco alle ore 11.00 di sabato 17 settembre dove Giovanni Naso (Da capi opposti del mondo), Francesco Rinaldi (Gli lalianti), Manuela Chiarottino (Due passi avanti, un passo indietro) e Sarah Pellizzari Rabolini (Per un’estate) parleranno delle loro opere e del loro percorso.

Liberi sulla carta, nonostante le grandi difficoltà logistiche che gli editori e gli autori devono affrontareliberisullacarta_2016_2 per partecipare e nonostante la scomparsa di alcune caratteristiche peculiari e di grande pregio per la piccola editoria, quali la possibilità di fare presentazioni in stand con citazione sul catalogo, resta un appuntamento di notevole interesse non per ultima, per la bellissima location.

eventice_bannerfb_farfa2016_presentazionepalcoamarganta

 

 

Laboratorio di piccola editoria digitale a cura di Amarganta

LIBRI E WEB
Laboratorio di piccola editoria digitale
A cura di Amarganta di Paola Fallerini e Cristina Lattaro
Cortili del Templum Pacis, Terminillo (RI)

 

artInvasion

Programma:

I incontro – 4 agosto ore 15,30-18,30
L’editoria digitale
Caratteristiche e differenze con l’editoria tradizionale
Il canale distributivo: la vera forza dell’e-book
Il libro digitale: dove si acquista e come si legge
Editing e ghostwriting
Editing grafico per l’e-book
La grafica: dalla cover al booktrailer
Selezionare un manoscritto
Scouting

II incontro – 5 agosto ore 15,30-18,30
La promozione del libro attraverso il web
Strategie di marketing
Le traduzioni
Il contratto: correttezza e legalità
Le royalty: come e quando
Il mondo dei bookblogger
Il comunicato stampa
Il sito della casa editrice
La pagina Facebook e altri social network
La pirateria

DV-cewe
Min/max partecipanti 5/10
Eta’: aperto a tutte le età
Costo a persona: € 5
Date 4 e 5 agosto
Orario: 15:30-18:30
Durata laboratorio: 3 ore circa

image

ARTinvasion
Al via DAL 4 LUGLIO AL 28 AGOSTO ARTinvasion con tantissimi appuntamenti
ARTinvasion sta diventando ormai un appuntamento atteso al Terminillo.
Le sale polivalenti ed i cortili del Templum Pacis saranno animati da coloro che attraverso le varie arti cercano il bello, ne sono affascinati e credono che la bellezza condivisa sia una bellezza moltiplicata. Il tempio di Francesco, cantore del fascino che avvolge ogni creatura, sarà frequentato da coloro che mettono mente, cuore, mani e voce al servizio di una umanità desiderosa di rinnovarsi e ritrovarsi in ciò che di meglio custodisce in sé.
Variegate e diversificate le iniziative a partire dal 4 luglio fino al 28 di agosto: mostre, laboratori, workshop, cineforum, conferenze, corsi, presentazioni di libri, concerti e molto altro con un fitto programma di iniziative rivolte a tutti e in particolare ai bambini.
Info e programma: www.artinvasion.jimdo.com

Rieti città amica dei bambini: Dimensioni e Ombre con Amarganta

rieti_02A Rieti,  “Rieti Città Amica dei Bambini” una festa per grandi e piccini, dal 15 al 29 maggio 2016. La manifestazione è promossa dal Comune di Rieti, assessorato alle Politiche Socio-sanitarie, con il patrocinio della Regione Lazio e l’egida dell’Unicef.

Edizione 2016

Il 21 maggio, alle ore 10:30, presso la Biblioteca Comunale Paroniana, rieti_01
Dimensioni e ombre: I bambini verranno guidati all’inquadramento di oggetti e animali con valutazione delle dimensioni, in italiano e inglese, e mediante analisi astratta delle ombre da essi generate.
A cura dell’Associazione Culturale Amarganta

Edizione 2016

Template_locandina_A2_grandePiccoloWP

oliviaELeOmbre_completo

La cerimonia di apertura è prevista per lunedì 16 maggio, alle 15.30, al Teatro Flavio Vespasiano, alla presenza del sindaco di Rieti, Simone Petrangeli, dell’assessore alle Politiche socio-sanitarie, Stefania Mariantoni, del Garante dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza del Comune di Rieti, Franco Alvaro, del presidente provinciale di Unicef, Mirella Lizzi Valenti, del presidente regionale e rappresentante di Unicef Italia, Alfonso di Biase, del direttore della Sabina Universitas e consigliere regionale, Daniele Mitolo, dell’assessore Politiche sociali della Regione Lazio, Rita Visini, e del testimonial della manifestazione, Roberto “Picchio” Feliciangeli. Durante la cerimonia, tutti gli Istituti comprensivi della città si esibiranno in una interpretazione artistica.

Oltre 100 gli eventi in programma (30 incontri tematici, 20 spettacoli, 15 convegni, 9 eventi sportivi, 25 laboratori). Fino al 29 maggio, si susseguiranno spettacoli, incontri tematici, laboratori artistici e didattici, percorsi di avviamento allo sport e una intensa attività formativa. I temi spazieranno dalla relazione educativa genitoriale e interpersonale, al bullismo, dall’educazione alla legalità a quella di genere, dal tema della disabilità alle nuove esigenze educative fino alla tutela dei diritti del bambino ed alla prevenzione sanitaria.

Grazie alla partecipazione volontaria e gratuita di oltre 50 associazioni, di tanti Enti e Istituzioni pubbliche, dei ragazzi del Servizio civile nazionale, per quindici giorni la città di Rieti sarà animata dal centro alla periferia, dai parchi alle scuole, variando fra arte, gioco, musica, cultura, momenti dedicati alla riflessione e all’approfondimento, natura e sport.

“Siamo molto orgogliosi di questa quarta edizione e delle numerosissime adesioni che ha ottenuto – dichiara l’assessore alle Politiche socio-sanitarie Stefania Mariantoni – non solo dal terzo settore, sempre molto attivo, ma anche da molti Enti e Istituzioni che vogliono premiare e partecipare a questa buona prassi. Investire sulle politiche per l’infanzia e l’adolescenza vuol dire avere ben chiara un’idea di città che includa i bisogni di tutti, perché il senso morale di una società si misura su ciò che fa per i suoi bambini”.

Il programma della manifestazione potrebbe subire variazioni dovute a esigenze organizzative o climatiche. Per essere sempre aggiornati è possibile consultare il sito www.rietiamicadeibambini.it o la pagina Facebook “RietiCittaAmicaDeiBambini”.

Segreteria Organizzativa: Studio Evento, via Roma 68 tel. 0746/210655, dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13 e dalle 15.30 alle 18.30.

– See more at: http://www.comune.rieti.it/article/16/05/dal-15-al-29-maggio-la-quarta-edizione-di-rieti-citt-amica-dei-bambini-oltre-100-gli#sthash.egCgLUQn.dpuf

 

 

 

 

rieti_12 rieti_11 rieti_10 rieti_09 rieti_08 rieti_07 rieti_06 rieti_04 rieti_03

XXIX Salone internazionale del libro di Torino: Quando la psicologia gioca con la letteratura

Amarganta vi aspetta presso STAND D14   pad./pav. 1  (Incubatore)

piantinaIncubatoreTorino2016

presentazioni2016TemolateBannerFb_lunedi2016_WPQuando la psicologia gioca con la letteratura
Presentazione del libro La posta in palio di Stefano Casarino e Mauro Selis

Incubatore
lunedì 16 maggio, ore 16:00

Con Mauro Selis, Stefano Casarino, Paola Fallerini. Modera Cristina Lattaro

 

presentazioni2016TemolateBannerFb_lunedi2016