Versi da Poggio Perugino

Il talento poetico di Savi Sante, pastore e contadino nato a Poggio Perugino alla fine del ‘800, è ancora impresso nella memoria dei compaesani, ma non solo. Camminando per le vie del villaggio al suo fianco, il piccolo Sandro ascolta e imprime nella memoria i versi che lo accompagneranno per tutta la vita. Un ricordo che è diventato infine documento letterario e testimonianza d’amore.

 

Sante Savi nasce a Poggio Perugino il 10 giugno 1891, da semplici contadini. Trascorre l’infanzia pascolando le pecore, riuscendo a frequentare parte della terza elementare. Partecipa alla Prima Guerra Mondiale, ferito in combattimento e insignito della Medaglia d’oro, riprende la sua vita nei campi e compone i versi che declama su pressante richiesta dei compaesani a ogni occasione. Scompare l’8 luglio 1970.

Sandro Renzi ha trascorso l’infanzia tra Poggio Perugino e San Filippo (Rieti), dove tutt’ora risiede; è stato insegnante di materie tecniche nella scuola per oltre quaranta anni. Molto legato alla sua terra, alla famiglia e alle tradizioni locali, è amante della letteratura e della poesia.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...